In crociera con i nostri cani a bordo della Queen Mary 2

Capita spesso di includere gli amici a quattro zampe nei nostri programmi per le vacanze: ma cosa ne è dei viaggi in crociera? I cani possono salire a bordo di una nave, magari una nave di lusso, per un lungo soggiorno in mare? La risposta è sì, vi portiamo a fare un giro sulla splendida nave da crociera Queen Mary 2.


La Queen Mary 2 è un’unità della compagnia Cunard che è presente sul sito crocieraonline.com ed è una delle più grandi navi da crociera a solcare il mare. Messa in acqua nel 2004, questa nave dalla capienza di 2620 passeggeri è l’unica ad accettare al suo bordo gli animali domestici, per la gioia di chi non può separarsi dai suoi pelosi. Si dice che i primi animali ad inaugurare questa lunga tradizione presso la compagnia Cunard siano stati tre gatti, in un viaggio in mare datato 1840; da allora, questa firma internazionale della crociera si occupa non soltanto dei suoi passeggeri ma anche dei cani e gatti di questi ultimi. Anche se il vostro cane passerà il suo soggiorno in nave in un canile a bordo, non sarà meno coccolato di voi;

la Queen Mary 2 propone delle cuccette confortevoli (permettendovi anche di portarne una da casa) e ci sono giocattoli in abbondanza per i cani per non annoiarsi mai. Il cibo offerto è esclusivamente di marca e di prima qualità, i biscottini addirittura cotti sul posto e distribuiti freschi ogni giorno.

Se tutto questo non vi convince, la nave mette a disposizione dei vostri cani anche un’area d’esercizio all’aperto e alcune chicche proprie del programma “animali sul ponte”, che consiste nel munirli di etichetta con nome, mantellina, e altre cure speciali come un ritratto gratuito con voi. In linea generale, quello che la compagnia richiede è la documentazione relativa alla salute dell’animale, e la raccomandazione principale è quella di prenotare con molto anticipo poiché, come si può prevedere, i posti per i nostri amici a quattro zampe si riempiono presto.

L’unico neo che possiamo segnalare è che tanto lusso si paga, ma l’idea è certamente interessante ed è garantita un’esperienza unica.

MINOLTA DIGITAL CAMERA